Premiazioni Motoclub 2013 - INFOTRIAL

Vai ai contenuti

Menu principale:

Premiazioni Motoclub 2013

Gare e calendari > Regionali > Liguria
 


 

24 Febbraio 2013


Premiazioni Motoclub della Superba


“2012 L'anno della consacrazione”

Si potrebbe definire così il 2012 del Motoclub della Superba, un anno nel quale il sodalizio genovese ha organizzato il mondiale con presenza di pubblico record e Val d'Aveto che per una settimana è stata la capitale del trial.

Da X Moto Race Store di Genova Bolzaneto si è celebrato il successo di Santo Stefano d’Aveto, ma la serata ha visto i 500 soci brindare soprattutto alla carriera di Giorgio Grasso, due volte campione del mondo nell'enduro (1992 e 1993) e portacolori del Motoclub della Superba, trovatosi immerso in un ambientazione totalmente dedicata a lui con le sue moto più importanti esposte insieme a poster ed abbigliamento, per ripercorrere una carriera iniziata nel 1981.

 
 

Alle 20 e 30 dopo il buffet ricco di specialità liguri, è iniziata la premiazione con Alberto Piombo nel ruolo di moderatore, al saluto del presidente Sergio Parodi è poi seguito l'intervento di Walter Ricci, sindaco di Davagna, il quale ha illustrato il progetto di un nuovo polo motoristico che sorgerà nel comune ligure, il quale prevede un area trial ed una parte asfaltata dedicata a minimoto, supermotard e modellismo, a seguire Walter Raineri primo cittadino a Montoggio località che nel prossimo Giugno ospiterà una prova del Campionato Italiano e chiusura di Giulio Romei membro della Commissione Ambientale FMI.

 
 
 
 

Conclusasi questo blocco è iniziato quello sul quale ruotava tutta la serata, Alessandro Merlo patron della Blackbird e tifoso storico di Giorgio Grasso (tanto da avere un vero e proprio angolo  espositivo dedicato a Grasso all'interno della factory genovese) ha dato via ai festeggiamenti raccontando qualche aneddoto del pilota genovese con la collaborazione di un altro campione del mondo ligure, Chicco Muraglia (iridato nel 1991 nella 80 cc) e Giuseppe Gallino (Campione Europeo 125 cc nel 1992).

Una serie di racconti che hanno permesso di capire la grandezza di piloti capaci di rendere grande l'Italia dell'enduro nell'ultimo decennio del secolo scorso, amanti della moto e caratterizzati da umiltà ed  amicizia sincera, valori sempre più rari nella società moderna.

Il momento più emozionante per Giorgio Grasso è stato quello della telefonata di Mario Rinaldi (4 volte iridato che nel 1992 conquistava il primo titolo) con uno scambio di battute avvincenti e scanzonate, a degna chiusura i riconoscimenti alla carriera (che prosegue) con tanto di poltrona da ufficio offerta dalla OMP.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A chiudere la serata la consegna degli attestati per gli enduristi del Motoclub della Superba (che vanta ben 6 i piloti in sella a mezzi di 50 cc in questo 2013), il sempre numeroso gruppo dei trialisti, giudici e staff del mondiale cui è seguito un saluto ed un arrivederci al prossimo anno.

Foto e testo Christian Valeri

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I Campioni del Motoclub della Superba nei trofei regionali 2012


Trial (11 Campioni 9 Vice 5 Terzi)


Mattia Battistini (Tr3)

Davide Delucchi (Tr3 125)

Sara Rivera (Femminile)

Matteo Arata (Tr4)

Franco Pesce (Tr4 Over 40)

Alessio Zino (Tr5)

Marco Repetto (Tr6)

Simone Ansaloni (Juniores B)

Gabriele Ghiglione (Juniores C1)

Tommaso Bottini (Juniores C2)

Salvatore Scopelliti (Juniores D2)


Enduro (3 Campioni 6 Vice + Regionale Motoclub e 2° Classe Team Promotor Race)


Celeste Bisio (50 Codice/Cadetti)

Daniele Bottazzi (E1 2T Major)

William Maggioli (E3 Senior)

Andrea Bruzzo (E1 4T Major)

Zeno Compalati (E2 Jun/Sen/Junior)


Motocross (1 Campione 1 Vice 1 Terzo)


Mattia Moretti (Trofeo Provinciale Mx NON STOP Genova)


 























 
Torna ai contenuti | Torna al menu