CRL Giarolo 2013 - INFOTRIAL

Vai ai contenuti

Menu principale:

CRL Giarolo 2013

Gare e calendari > Regionali > Liguria
 


 

2 Settembre 2013


Campionato Regionale Ligure
2°prova Giarolo di Montacuto (Alessandria)


Ridotto a soli tre appuntamenti stagionali, il campionato regionale ligure ha visto il suo giro di boa svolgersi a Giarolo di Montacuto, in provincia di Alessandria il primo Settembre.

Spostata la partenza presso la Casa di Caccia in centro paese, i concorrenti dopo le operazioni preliminari hanno alle 10 e 30 preso il via verso la zona 1.

Invertito dagli organizzatori il senso di marcia del trasferimento rispetto alle scorse edizioni, i partecipanti sono arrivati al primo gruppo di due zone dopo un fresco tratto completamente sterrato,  i tre percorsi (gialli, verdi e blu) che da quest'anno caratterizzano il trofeo ligure, presentavano passaggi in sottobosco con curve e pietre.

Terza sezione invece a due passi dalla strada per permettere agli spettatori più pigri di seguire le evoluzioni dei piloti, terra friabile unita a pietre mosse in questa prova molto insidiosa.

Fresco sottobosco con terra per la quattro, con l'aggiunta per i piloti del percorso blu di una pietra iniziale molto spettacolare posta in cima ad una doppia salita da affrontare senza fermarsi.

Curve, contropendenze e radici alla cinque, mentre fondo di pietre con finale su terra alla sei.

Completamente in salita la sette, ingresso comune per per tutti e a seguire curve per il percorso giallo, mentre i verdi e blu si sono misurati con ripide salite con i motori che hanno liberato i cavalli a disposizione.

Zone spettacolo alla otto costruita artificialmente con tronchi, sezione comune con i giovanissimi  (le altre tre prove erano inserite in una sottobosco adiacente) della Juniores, la quale ha visto la presenza costante di pubblico incuriosito dalle evoluzioni di grandi e piccini.

Numerosa presenza di ragazzi in sella a moto monomarcia, ben sei, li nominiamo tutti, Salvatore Scopelliti, Edoardo Brusatin, Dario Doglio, Alessio Lo Presti, Emanuela Spadoni e Carlos Maria Rabino.

Gradita presenza quella del Team Rabino Sport Sherco Italia con Alex Mondo nel ruolo di capitano della compagine piemontese composta da Carlo Alberto e Carlos Maria Rabino, Lorenzo Pianezzola e il loanese Federico Rembado, inoltre al via anche Valentina Peretti che ha insieme a Sara Rivera, Eleonora Marrè, Alex Brancati e Emanuela Spadoni ha portato qual tocco di femminilità nel trial.

Terminate le ostilità i piloti hanno dapprima pranzato nel ristorante della Casa di Caccia per poi trasferirsi nel porticato d'ingresso dove sono stati premiati dall'assessore Veronica Boveri e il presidente della Pro Loco di Giarolo Luca Bosco.

Premi speciali poi per i vincitori con materiale messo a disposizione dalla ditta di auto e moto ricambi Agosti di Tortona e per i giudici bottiglia di vino offerta dalla Azienda vitivinicola Colonna Roberto ed Alessando di Casalnoceto.

L'organizzazine ringrazia inoltre tutti i proprietari dei terreni, Angelo, Loredana e Chiara; Pietro e Marilena della Casa Di Caccia di Giarolo; Davide e Giuseppe Forlino per aver messo a disposizione i tronchi della zona indoor; Angelo Buscaglia e la moglie Elia, la Pro Loco di Giarolo e l'amministrazione comunale di Montacuto.

Prossimo appuntamento il 3 Novembre a Verzi in provincia di Savona.


Classifica

GALLERIA FOTOGRAFICA


Testo Christian Valeri

Foto Riccardo Davico, Gianni e Christian Valeri

 



















 
Torna ai contenuti | Torna al menu