2018 ALTO con paddock&dintorni - INFOTRIAL

Vai ai contenuti

Menu principale:

2018 ALTO con paddock&dintorni

Gare e calendari > Regionali > Liguria
 


 

28 Maggio 2018


Campionato Regionale Ligure
4°prova Alto (Cn)
Organizzazione Motoclub Albenga
commento completo e foto


 
 
 
 

Giornata con temperature intorno ai 27 gradi per la quarta prova del Campionato Regionale Ligure svoltosi ad Alto (Cn) Domenica 27 Maggio con oltre 75 piloti al via.

Il centro cuneese della verdissima Val Pennavaire da anni è stato scelto dal Motoclub Albenga come location ideale per le manifestazioni agonistiche territoriali.

Le ricchezza di ostacoli naturali con molte pietre e il ricco sottobosco rappresentano un luogo perfetto per la pratica del trial.

A curare l’allestimento delle zone nell’edizione 2018 sono stati Enrico Moretto, Giorgio Donaggio e Domenico Lo Presti, i quali insieme alla famiglia Doglio (tre generazioni di trialisti!), hanno disegnato 7 prove naturali, di cui alcune inedite, con l’aggiunta della no stop indoor in zona partenza.

Oltre a queste prove altre quattro in sottobosco erano dedicate agli Juniores C e D, le nuove leve del trial.

Circa 6 chilometri la lunghezza del trasferimento che ha permesso ai primi piloti partiti alle 9:30 di chiudere il primo giro in poco più di un ora e mezza, trovando qualche incolonnamento in attesa di entrare in zona nel secondo passaggio, nessun problema comunque per terminare visto che anche chi ha adottato una condotta di gara meno dinamica ha chiuso intorno alle 15, cui è seguita una rapida stesura delle classifiche e la cerimonia delle premiazioni.

Dopo tre gare in cinque settimane il Campionato Regionale Ligure si concede una pausa fino al 24 Giugno quando a Santo Stefano d’Aveto andrà in scena il quinto appuntamento.

Nei prossimi giorni paddock & dintorni, continuate a seguirci nell'apposita sezione (LINK) del Campionato Ligure su www.infotrial.it.


Classifica

GALLERIA FOTOGRAFICA

GALLERIA FOTOGRAFICA JUNIORES





Testo Christian Valeri

Foto Christian Valeri e Gianluca Bergamo per gli Juniores D e D1

 























 
Torna ai contenuti | Torna al menu