2015 MONGIARDINO con paddock&dintorni - INFOTRIAL

Vai ai contenuti

Menu principale:

2015 MONGIARDINO con paddock&dintorni

Gare e calendari > Regionali > Liguria
 


 

30 Aprile 2015


Campionato Regionale Ligure
1°prova Salata di Mongiardino Ligure (Alessandria)
commento completo e
paddock & dintorni


 
 
 
 

Un cielo minaccioso ed il vento freddo del mattino non hanno spento la voglia di divertirsi degli 85 appassionati trialisti che, sono passati dal tavolo d'iscrizione della prima prova del Campionato Regionale Ligure 2015, andato in scena a Salata di Mongiardino Ligure.

Un risultato importante che premia la scelta di abbassare i costi delle licenze trial da parte della FMI , ma soprattutto quella del Co Re Liguria che, ha unito al torneo Regionale il Challenge Stop & Hop,  rendendo molto più viva l'attività territoriale, vero motore del nostro sport, con ben otto appuntamenti e la possibilità dei possessori di Tessera Member di partecipare alle manifestazioni.

Disegnate lungo il neo istituito percorso autorizzato “La Lubbia di Salata”, la manifestazione ha presentato un insolito terreno di gara per i piloti liguri, con erba, pietre friabili ed instabili, tipici di questa zona dell'appennino che unisce il basso Piemonte alla Liguria.

Preparato il percorso da Andrea Passano, dalla compagna Daniela insieme alla famiglia Valentich, la tracciatura ha visto all'opera oltre ai già citati un pool di soci del Motoclub della Superba composto da Andrea Ceccati, Aldo Comiotto e Sergio Parodi.

Scorrevoli le prove con ostacoli da affrontare senza abbassare mai la guardia.

Erba e pietre particolarmente instabili nelle prime due zone, sottobosco e pietre alla tre e quattro, ritorno verso il cambio cartellino con la cinque creata su un ripido pendio, sei e sette adiacenti, con la prima composta da una parte iniziale viscida ed un finale con ostacoli, sette con pietre e curve, sezione finale la otto dove si risaliva un tratto di pietre instabili con finale su erba.

Il percorso descritto ha riguardato tutti i piloti ad esclusione dei giovanissimi che, hanno affrontato sezioni loro dedicate a due passi dalla zona del cambio cartellino.

Interessante è notare come molti giovanissimi Juniores si siano inseriti nelle posizioni che contano nelle varie categorie; di questi segnaliamo Dario Doglio (Mc Albenga Team Jo moto) che ha superato tutti i piloti impegnati nel percorso bianco, l'undicesimo di Alex Brancati (Mc Superba Trial Team Aveto), tredicenne impegnata nel percorso giallo (35 partenti), il settimo di Andrea Moretto (Mc Albenga Team Jo moto) nei verdi.

Numerosa la presenza di giovanissimi e ragazze, a dimostrazione che l'attività promozionale rivolta ai giovani premia.

Gran finale di giornata presso il Ristorante Costa Salata dove oltre alle canoniche premiazioni si sono aggiunte le estrazioni di vino, salumi del salumificio Torrigino di Vobbia e del Caseificio Vallenostra di Mongiardino Ligure produttore del formaggio Montebore.

Il Campionato Ligure ritornerà il 5 Luglio a Cornia di Moconesi (Ge).

Nei prossimi giorni paddock & dintorni, continuate a seguirci nell'apposita sezione (LINK) del Campionato Ligure su www.infotrial.it.



Classifica

Galleria fotografica


Testo Christian Valeri

Foto Gianni e Christian Valeri

 
 

PADDOCK & DINTORNI

Inserito da pochi mesi nella lista dei percorsi autorizzati permanenti del Motoclub della Superba, “La Lubbia” di Salata di Mongiardino ha ospitato la manche d’apertura del CR Ligure 2015, mettendo in difficoltà parecchi piloti che si sono trovati di fronte ad un inedito terreno di gara con erba e pietre instabili.

 
 

Grande lavoro per arrivare sul territorio è stato svolto da Andrea Passano che per mesi ha lavorato in collaborazione con il padre e la compagna Daniela, costruendo frecce e bacheche per indicative.

 
 

Discorso finale per il sindaco di Mongiardino Ligure Renato Freggiaro, desideroso di proseguire quanto intrapreso in questa occasione.

 
 

Terminate le ostilità, prima delle premiazioni è stato allestita un area dove poter assaggiare il salame del Salumificio Torrigino di Vobbia e il formaggio Montebore.

 
 

Degli 85 iscritti, ben nove sono stati i giovanissimi che si sono divertiti in sezioni loro dedicate, tra questi anche una ragazza, Serena Bruzzo.

 
 

Si allunga anche la lista delle ragazze in gara, la Liguria può vantare ora (da sinistra) Eleonora Marrè, Martina Balducchi, Sara Rivera, Emanuela Spadoni, Serena Bruzzo, Alex Brancati, Micol Bettinotti, Elena e Marta Milfa.

 
 

Concentratissimo l’uomo classifiche Luca Tempesta, impegnato ad inserire i punteggi dei piloti.

 
 

Importante e fondamentale l’operato dei giudici di zona, persone che ogni domenica permettono agli appassionati di divertirsi, ecco ripreso il gruppo che ha seguito le zone di Mongiardino.

 
 

Importante successo per Dario Doglio, vincitore nella Juniores C ma soprattutto in cima alla classifica anche dell’assoluta dei piloti impegnati nel percorso bianco. Un risultato che fa ben sperare per il futuro del trial.

 
 

Altro successo importante quello della tredicenne Alex Brancati, miglior ragazza in gara (Martina Balducchi era impegnata nella Tr3) della femminile, undicesima assoluta nel percorso giallo (su 35) ha dimostrato che il secondo posto nell’Europeo di Pietramurata non è stato un fuoco di paglia.

 
 

Sfortunata prova per Morgan Ricci, caduto alla prima zona ha dovuto abbandonare anzitempo la compagnia per la rottura del telaio con conseguente fuoriuscita del carburante.

 
 

E’ riuscito a terminare nonostante un infortunio alla caviglia Leonardo Faveto, salito sul podio con una vistosa fasciatura.

 
 

Ritorno dopo tre anni d’assenza per Orazio Scicolone al via con la tessera Member.

 
 

Sfida in famiglia tra Massimo (Scorpa) e Giorgio Curletto (Gas Gas), gemelli in gara nella Tr4, vittoria per Massimo e settimo Giorgio.

 
 

Estrazione finale di prodotti messi a disposizione dalla sezione organizzatrice del Motoclub della Superba “Nuova Mongiardino Trial Team”, vino, formaggio Montebore e prodotti del Salumificio Torrigino di Vobbia.

 
 

Cena assicurata per Andrea e Rudy Sciri, i quali hanno portato a casa una bottiglia di vino ed un salame, altrettanto fortunati Serena ed Andrea Bruzzo con due forme di Montebore.

Ci vediamo a Cornia di Moconesi il 5 Luglio.

 



















 
Torna ai contenuti | Torna al menu